hchg logo www.driveinstyle.co.uk

Tel: +39 0722  900111   info@driveinstyle.it

Itinerario Cortona - Assisi

Dove l'arte e la spiritualità raggiungono livelli sublimi.

Dopo aver visitato il centro di Cortona in provincia di Arezzo, tra Valdichiana e Val Tiberina, ci avvieremo, a malincuore, verso il Lago Trasimeno e l'Umbria subito però rincuorati dalla placida tranquillità del lago e delle strade che lo costeggiano, e dai sereni borghi come Castiglione sul Lago.
Visiteremo poi Perugia affascinante capoluogo dell'Umbria e Assisi dove l'arte e la spiritualità raggiungono livelli sublimi.

Cortona si trova in provincia di Arezzo, sul versante di un rilievo montuoso posto tra la Valdichiana e la valle del Tevere, ed è stato un importante centro etrusco. 
Ciò che colpisce della città è da un lato la ricchezza delle architetture, non solo nei palazzi signorili, ma più in generale negli edifici del centro storico, dall'altro il senso della scoperta che si ha girando per le viuzze del centro.

Quindi il consiglio è di prendersi del tempo per visitare la città senza alcuna fretta, come fanno i Cortonesi.

Il centro si sviluppa attorno al duplice piazza Piazza della Repubblica e Piazza Signorelli, dove sorse il foro della città etrusco-romana, inserite tra una cornice di edifici medievali pubblici e privati. Domina Piazza della Repubblica il Palazzo Comunale, edificato nel 1236, mentre di fronte troviamo il trecentesco Palazzo del Capitano del Popolo.
Nella adiacente Piazza Signorelli si trova il Palazzo Casali, altrimenti noto come Palazzo Pretorio ed il Teatro Signorelli, costruito tra il 1854 e il 1857 su commissione dell'Accademia degli Arditi, su progetto di Carlo Matteschi.
Come detto ci sono molti punti di interesse la Cattedrale, la Chiesa di Santa Maria Nuova, la Chiesa di S. Francesco, la Chiesa di San Cristoforo.
Fuori delle mura va segnalata la chiesa rinascimentale della Madonna del Calcinaio, progettata da Francesco di Giorgio Martini ed il Convento delle Celle fondato da San Francesco nel 1200.
Il Lago Trasimeno è immediatamente visibile da Cortona ed occupa una buona parte della vallata circostante. Costeggeremo quindi il lato Occidentale raggiungendo così Castiglione del Lago, edificato in un promontario prospicente il lago stesso.

Castiglione del Lago ha origini etrusche ed suo il centro storico ha attualmente caratteristiche medievali con le mura accessibili attraverso le tre porte Fiorentina, Senese e Perugina.
Da visitare la Rocca del Leone (1247) –da cui il nome Castiglione- con le sue 5 torri e tre porte, nonché lo scenico cammino di ronda con vista sul lago. Altri edifici di interesse: Palazzo Ducale o della Corgna e la Chiesa di Santa Maria Maddalena. Proseguiamo quindi costeggiando la sponda meridionale del lago, un' esperienza sempre bellissima in auto d'epoca, fino ad arrivare a Magione. Centro anch'esso di origini etrusche, merita una sosta per l'architettura del Castello dei Cavalieri di Malta, eretto nel XII secolo, uno degli esempi più belli di tutta l'Umbria.

Lasciamo definitivamente il Lago Trasimeno per portarci a Perugia capoluogo della regione con uno strordianario patrimonio artistico e culturale. Fondata dagli Etruschi, di cui ancora rimangono tracce importanti, come l' Arco Etrusco (o di Augusto), il pozzo Etrusco e la Porta Marzia inglobata vella cinquecentesca Rocca Paolina.
Tutto però ruota attorno all'affascinante ed elegantissima Piazza IV Novembre su cui si affacciano il gotico Palazzo dei Priori che ospita la Galleria Nazionale dell'Umbria, il Collegio del Cambio, il Collegio della Mercanzia, la Cattedrale di San Lorenzo e la Fontana Maggiore. Altre visite obbligate sono il Palazzo del Capitano del Popolo, l'Abbazia di San Pietro, la Chiesa di San Domenico, il Tempio di San Michele.

Riprendiamo il nostro itinerario alla volta della nostra destinazione finale: Assisi.
Assisi, fondata dagli Umbri, è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'Unesco grazie al suo meraviglioso centro storico, per la Basilica di San Francesco e gli altri siti francescani.
Tra i numerosi monumenti che rendono Assisi una delle mete turistiche italiane artisticamente più ricche, spiccano la Basilica di San Francesco, con gli affreschi di Giotto, la Basilica di Santa Chiara, e la romanica Cattedrale di San Rufino.
Ma Assisi non è soltanto famosa per i capolavori dell'architettura e dell' arte religiosa. Sulla piazza del Comune infatti si trovano il Palazzo dei Priori, il duecentesco Palazzo del Capitano del Popolo con la Torre Civica, ed il Tempio di Minerva, tempio romano risalente al periodo tardo repubblicano (I secolo a.C.) e perfettamente conservato.

Appena fuori le mura, a dominare la città c'è la superba Rocca Maggiore, ricostruita nel 1367 dal Cardinale Albornoz su una precedente struttura (1174) di un antico castello.
Fuori città meritano una visita i luoghi legati alla vita di San Francesco come l'Eremo delle Carceri e il Convento di San Damiano. Da ricordare l'imponente Basilica di Santa Maria degli Angeli, costruita tra il 1569 e il 1679 per proteggere la Porziuncola, una piccola chiesa che accolse la prima comunità di francescani, e la Cappella del Transito, dove San Francesco morì il 4 ottobre 1226.
Ovviamente ci sarebbe ancora tanto da scoprire viaggiando in auto d'epoca, il seguito al vostro prossimo viaggio...

Drive in Style SaS
di Claudia P Morales H.
Indirizzo: Località Vallone, 52044  Cortona, Arezzo
Tel:( 39 ) 0722 900111, Fax:( 39) 0722 90314, E-mail: info@driveinstyle.it

preventivo | sitemap | cookies policy